• Nelle Vicinanze

    (Breno, Cividate Camuno, Capo di Ponte, Darfo Boario Terme e famose località sciistiche)

    CASTELLO BRENO

    CASTELLO DI BRENO

     Il Castello di Breno sorge sopra una collina al centro del paese di Breno. Le mura del castello contengono un'area di 0,525 ha, a circa 120 metri di dislivello dal paese.

    SANTUARIO MINERVA

    SANTUARIO MINERVA

    DI BRENO

    Il Santuario di Minerva è un tempio di epoca romana, situato a Breno in località Spinera. Sorge addossato ad uno sperone roccioso sulle rive del fiume Oglio, di fronte ad una grotta naturale entro la quale sgorgava una sorgente 

    CIVIDATE ROMANI

    TEATRO E ANFITEATRO ROMANO

    DI CIVIDATE CAMUNO

    Il Parco del Teatro e dell'Anfiteatro comprende i resti dei due principali edifici da spettacolo dell'antico centro romano di Civitas Camunnorum  

    INCISIONI RUPESTRI

    INCISIONI RUPESTRI DI CAPODIPONTE

    All'interno di un vasto parco sono conservate 104 rocce incise con alcune delle raffigurazioni più note del repertorio d'arte rupestre della Valle Camonica, riconosciuto dall'Unesco nel 1979 patrimonio mondiale dell'umanità.  

    LOCALITÀ SCIISTICHE

    LOCALITA' SCIISTICHE

    Borno 8 Km

    Monte Campione 20 Km

    Aprica 45 Km

    Ponte di Legno 50 Km

    Tonale 60 Km

    lago iseo

    LAGO D'ISEO

    Il lago d'Iseo o Sebino (in lombardo lac d'Izé) è un bacino lacustre dell'Italia settentrionale, situato in Lombardia. Ha come principale immissario ed emissario il fiume Oglio. Ha una superficie di 65,3 km2 e una profondità massima di 251 metri è situato a 180 m di quota nelle prealpi, posto in fondo alla Val Camonica, si incunea tra le province di Bergamo e di Brescia ed ospita la più grande isola lacustre naturale d'Europa: Monte Isola cui fanno da satelliti a nord e a sud i due isolotti di Loreto e di San Paolo. 

    TERME DI BOARIO

    TERME DI BOARIO

    Note fin dal XV secolo, le Terme di Boario conobbero una straordinaria popolarità a partire dalla metà dell'800, grazie ad uno `sponsor' d'eccezione: Alessandro Manzoni. Da allora, Boario è una delle stazioni termali più rinomate e frequentate del nord Italia, attualmente in fase di potenziamento e ulteriore modernizzazione. 

    ARCHEOPARK

    ARCHEOPARK BOARIO

    Nell' Archeopark si può esplorare una grotta come quelle in cui, oltre 10.000 anni fa, l'uomo dipingeva le figure di animali che cacciava; osservare come i nomadi mesolitici, tra 10.000 e 7.000 anni fa, organizzavano i loro ripari sottoroccia; sostare seguiti da un gregge di capre nella fattoria neolitica ed impugnare gli attrezzi dell'uomo agricoltore come la zappa o il falcetto. 

    CROCE DI CERVENO

    CROCE DI CEVO

    La grande «Croce del Papa», artistica scultura del Enrico Job e di Giovanni Ganese, che nel settembre del 1998 accompagnò allo stadio di Brescia la visita di papa Giovanni Paolo II si trova, dal 5 novembre 2005, posizionata presso il Dos dell'Androla, nel comune di Cevo, in Val Camonica. L'opera, lunga 34 metri dal peso di 200 quintali, oggi appare ai pellegrini ed ai visitatori ancora incompiuta: collocata su un robustissimo basamento ed opportunamente ancorata. 

    CROCE DI CERVENO

    SANTUARIO LE CAPELE DI CERVENO

    Il Santuario della Via Crucis (le Capèle in dialetto camuno) è un edifico posto di fianco alla parrocchiale di Cerveno, in Valle Camonica, contenente una mirabile Via Crucis lignea del XVIII secolo ed altre importanti opere artistiche tra le quali spiccano gli altari del bergamasco Andrea Fantoni.